INFORMAZIONI UTILE:

Fuso Orario: In Cile ci sono 5 ore di differenza dispetto all’Italia. Ricordarsi quindi di spostare indietro le lancette dell’orologio all’arrivo nel paese. Da ottobre a marzo la differenza è di sole 4 ore per via dell’ora legale.
Telefonia: In Cile sono ammessi animali domestici solo ed esclusivamente provvisti di certificato sanitario internazionale vistato dal Consolato cileno.
Lingua: La lingua ufficiale è lo spagnolo. Nelle principali città all’interno dei luoghi pubblici e negli hotel si parlo l’inglese. La lingua tedesca è diffusa nel sud del paese. Tra le lingue minori è diffuso nell’interno in cunza.
Moneta: La moneta locale è il peso chileno ($ o Ch$). La valuta estera più conosciuta è il dollaro statunitense, accettato ovunque. Per il cambio del denaro oltre alle banche sono presenti diffusamente dei cambiavaluta (Casa de Cambio).
Religione: La religione più diffusa nel paese è la cattolica, molto limitata la presenza del culto protestante.
Shopping: Per gli appassionati di artigianato il Cile offre una vasta gamma di prodotti principalmente legati ai tipici tessuti in stile andino. Nelle regioni del nord la lavorazione del legno e delle pietra per sculture ornamentali, così come sull’Isola di Pasqua e Chiloé. A Santiago la lavorazione dell’argento e delle pietre dure offre una interessante gamma di prodotti. Per chi fosse interessanto all’acquisto di apparecchiature elettroniche le città di Punta Arenas e Iquique sono le più indicate per via del fatto che sono zone franche.
Fotografia: Per gli appassionati di fotografia il Cile offre una vastità di soggetti assolutamente incredibile. Va ricordato che al di fuori delle principali città è piuttosto complicato acquistare attrezzature per fotografia. Si consiglia massima scrupolosità nel fotografare le persone sopratutto nei luoghi più interni.
Cibo: In Cile non mancano pietanza a base di carne e di pesce, sia nell’entroterra che lungo la costa. Tra i piatti più caratteristici la Carne al palo, il lomo a lo pobre (bistecca con uova al burro e patate fritte), ka Cazuela (zuppa di carne, patate e zucca gialla). Molto comuni le empanada (calzoni ripieni con formaggio o pollo). Tra i piatti a base di pesce il Ceviche (pesce crudo immerso in una salsa di limone). Nel sud e sopratutto nell’Isola di Chiloé è molto diffuso il Curanto (stufato di carne pesce e frutti di mare con fave e patate).
Bevande: La tipica bevanda cilena è il Pisco Sour con Limon, molto utilizzata come aperitivo. Nel nord è tipico l’Arrope de Chanar, la Chicha de Manzana e la Harina Tostada (dalla fermentazione della farina). Nel sud diversi tipi di acquavite la Apiado (dalla distillazione del sedano) e il Guindado (dalla fermentazione dell’amarena).
Vini: Il Cile può vantare ottimi vini principalmente ottenuti da vitigni Cabernet Sauvignon; Merlot, Sauvignon Blanc e Chardonnay. La principale zona di produzione è nel Valle Central.

Loading...

Continuando, accetti di utilizzare i cookie per offrire contenuto e pubblicità mirata su misura per i tuoi interessi e attuare misure per migliorare la tua esperienza sul sito. Per ulteriori informazioni e gestire le impostazioni, Clicca qui.

Per migliorare la tua esperienza su peruparadisetravel.com, utilizziamo i cookies per conoscere le tue abitudini di navigazione e offrirti contenuti adatti ai tuoi interessi.

Close