Guatemala & Honduras

14 Giorni 3, Min. 2

Aspetti Salienti del Viaggio

Guatemala & Honduras

Un viaggio interessante che unisce due destini, per scoprirne la storia e le bellezze naturali di questi due particolari paesi; Guatamala & Honduras.

Itinerario

Giorno 01: Città del Guatemala / Antigua…confermare con status voli definitivi.

Arrivo all’aeroporto internazionale di La Aurora. Un rappresentante di Ave del Sol Travel vi incontrerà all’aeroporto per trasferirvi ad Antigua. Pernottamento all’Hotel Villa Colonial.

Giorno 02: Antigua

Visita della città di Antigua: Antigua si trova nell’ampia valle montuosa del Panchoy, incastonata tra i coni dei vulcani Agua, Acatenango e Fuego. La città fu fondata nel 1543 come terza capitale del Guatemala, con il nome di Santiago de Guatemala. Solo dopo il forte terremoto del 1773, la capitale dovette essere spostata in una nuova sede a Città del Guatemala. La città raggiunse il suo apice a metà del XVIII secolo, quando un boom edilizio senza precedenti la triplicò e la sua popolazione crebbe fino a cinquantamila persone. Nel 1773, questa città contava circa 25 chiese, 5 monasteri femminili e 8 maschili e una cattedrale costruita nel 1680 e paragonata solo a quella di Città del Messico e di Lima, in Perù, per bellezza e maestosità della costruzione. Nel 1773 ci furono tre fortissimi terremoti: il primo, che distrusse quasi tutta la città, tutte le chiese e i monasteri, avvenne il 29 luglio 1773, il giorno di Santa Marta, per cui fu chiamato terremoto di Santa Marta. Ma il museo più importante di Antigua è la città stessa, le sue strade, dove si può studiare la sua storia semplicemente camminando. Pernottamento all’Hotel Villa Colonial. (Pasti: B)

Giorno 03: Antigua / Vulcano Pacaya / Lago Atitlan

A soli 67 km da Antigua Guatemala si trova il complesso vulcanico più attivo e bello dell’America centrale, il vulcano Pacaya. Il suo cratere principale raggiunge un’altezza di 2.552 metri sul livello del mare. Dal 1961 al marzo 2002 sono state registrate in totale 14 eruzioni maggiori e molte altre di minore intensità. Il vulcano Pacaya è infatti un «complesso vulcanico» che, secondo Carlos Saper, è «il complesso vulcanico più interessante dell’America Centrale per il numero di coni eruttivi, crateri e cambiamenti che si possono osservare costantemente». Secondo i vulcanologi, il cratere a ovest ha iniziato a formarsi più di 2.000 anni fa, e il Cerro Chino da un lato e il vulcano Pacaya dall’altro hanno iniziato a formarsi dalle sue due estremità. Inizieremo la nostra ascesa da un’altezza di 1.900 metri sul livello del mare e saliremo fino a 2.300 m. Dopo la discesa continueremo fino al Lago Atitlán. Pernottamento all’Hotel Villa Santa Catarina. (Pasti: B)

Giorno 04: Lago Atitlán

Oggi vedremo le città più interessanti dove vivono ancora i Maya Tzutujil sul lago Atitlan.
Inizieremo con San Juan. Il viaggio in barca per San Juan dura circa 30 minuti. San Juan è la città più pulita e ordinata del lago. Ci sono molte gallerie d’arte, i cui artisti dipingono nello stile naif o primitivista. Successivamente, ci trasferiremo in barca sull’altra sponda del lago, nella città di Santiago Atitlan. Santiago Atitlan, fondata nel 1547 ai piedi del vulcano Atitlan, è la città più grande con una popolazione di 32 mila persone, il 95% delle quali sono Maya Tzutujil. La popolazione locale vive di pesca, agricoltura e costruzione di kayukos (canoe locali). Gli artigiani sono specializzati nella pittura, nella lavorazione del legno e nella tessitura. Santiago è la città di culto di Maximon – una divinità pagana del popolo Maya, che offre donazioni sotto forma di alcol e sigari. Visiteremo anche la chiesa cattolica locale, dove si sono fuse due religioni – il cattolicesimo e le credenze maya – e faremo una passeggiata davanti al municipio locale, dove siedono gli anziani della città, vestiti con pantaloncini a righe bianche e uccelli ricamati sul fondo. La nostra ultima tappa, prima di tornare a Panajachel, sarà San Antonio Palopo. Pernottamento all’Hotel Villa Santa Catarina. (Pasti: B)

Giorno 05: Chichicastenango / Città del Guatemala (giovedì o domenica)

Oggi andremo al più grande mercato Maya dell’altopiano, Chichicastenango (solo giovedì o domenica). Circondata da valli e montagne che coprono gli orizzonti, Chichicastenango può sembrare isolata nel tempo e nello spazio dal resto del Guatemala. Quando le sue strade strette e acciottolate e i suoi tetti di tegole rosse sono coperti dalla nebbia, e succede spesso, può sembrare di essere in una specie di favola. Folle di venditori e gruppi di turisti affollano il giovedì e la domenica il più grande mercato alpino del Paese. Il patrono cattolico della città è San Tommaso, in suo onore nel 1540 fu costruita la città di Santo Tommaso. Quando i missionari cattolici arrivarono, distrussero il tempio maya e costruirono al suo posto una chiesa bianca. L’unica cosa rimasta del tempio sono 18 ripidi gradini che conducono alla chiesa in base al numero di mesi del calendario solare Maya Haab. Pertanto, questa chiesa è probabilmente la chiesa cattolica più unica del Guatemala grazie alla simbiosi religiosa al suo interno. Sui gradini della chiesa si vendono fiori, candele e profumi. Come nella parte anteriore delle piramidi, davanti alle scale è installato un altare – una pietra rotonda e piatta, da cui sale il fumo dei fuochi d’artificio. E che mercato è senza shopping, quindi portate con voi abbastanza denaro per acquistare souvenir. Il mercato di Chichicastenango è famoso soprattutto per i tessuti e le maschere. Ritorno a Città del Guatemala. Pernottamento all’Hotel Barceló Guatemala City.

Giorno 06: Città del Guatemala / Flores, Peten / Tikal

Volo di prima mattina per Flores. Visita del più importante sito archeologico maya del Guatemala. Tikal dista 64 km da Flores, la splendida capitale del Peten, situata su un’isola del lago Peten Itza. Tikal significa «un luogo dove si sentono le voci degli spiriti», in confronto ad altre città del periodo classico sembra enorme – questo è il più grande insediamento dell’America precolombiana. Gli scienziati sono giunti a questa conclusione dopo una serie di scavi condotti alla fine degli anni ’50. È stata abitata dal 700 a.C. fino al 900 d.C., per poi essere nuovamente conquistata dalla giungla tropicale, dall’inizio dell’XI secolo fino all’inizio del XX secolo, quando Tikal fu scoperta e iniziarono i lavori di restauro.
Il complesso urbano di Tikal (senza contare la periferia) occupava un’area di circa 16 chilometri quadrati. Ospitava 3 mila edifici e le piramidi si distinguevano per uno stile specifico, non riscontrabile in nessun altro luogo della Mesoamerica. Particolare impressione suscitano i sei templi piramidali, che sembrano veri e propri grattacieli sullo sfondo di altre strutture di questo tipo. Non c’è da stupirsi che gli archeologi abbiano chiamato Tikal-New York la civiltà Maya. Oggi il Parco Nazionale di Tikal si estende per 575 chilometri quadrati e nel 1979 è stato inserito nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO come patrimonio culturale e naturale dell’umanità. Pernottamento all’Hotel Villa Maya. (Pasti: B)

Giorno 07: Flores / Rio Dulce /  Livingston

Trasferimento nel dipartimento di Izabal verso il fiume più pittoresco del Guatemala: il Rio Dulce. In accordo con la sua peculiare storia geologica, iniziata almeno 400 milioni di anni fa, Izabal è una complessa miscela di grotte carsiche e colline, fiumi, laghi, paludi e grandi pianure. Si possono trovare piramidi Maya nascoste nella foresta pluviale e, con tanta vegetazione e acqua, questa regione del Guatemala è un paradiso per gli amanti della natura e degli uccelli. L’area naturale di Izabal assomiglia alla ricchezza delle foreste amazzoniche. La foresta pluviale di Izabal è unica nel suo genere. Con la più alta diversità biologica del Paese, con un’abbondanza di vegetazione sulle rive dei fiumi, è giustamente chiamata la costa di giada. Trasferimento in barca e viaggio lungo il Rio Dulce: le pareti a strapiombo del canyon del fiume, le sorgenti termali, la bellezza della giungla tropicale lasceranno impressioni indimenticabili e naturalmente la città di Livingston, dove vive il popolo Garifuna, discendente degli schiavi esportati dall’Africa. Escursione a Livingston (non è possibile raggiungere la città via terra, ma solo via acqua) – un insediamento del popolo Garifuna con una cultura unica che combina elementi africani, caraibici ed europei. Palme distese, musica reggae e frutti di mare mozzafiato sono i simboli di Livingston, che vi permetteranno di vivere il vero spirito della Giamaica nel centro del Guatemala. Durante il nostro viaggio potrete assaggiare un piatto tipico della Garifuna: la zuppa di tapado (zuppa di frutti di mare cucinata al forno).

Giorno 08: Rio Dulce / Quirigua / Copan, Honduras

Trasferimento e visita al sito archeologico di Quiriguá. Il parco si trova sulla riva occidentale del fiume Motagua. Questa città maya si caratterizza soprattutto per le sue maestose stele che sono le più grandi e meglio conservate del mondo maya. La maggior parte delle costruzioni monumentali, l’acropoli e le stele furono erette durante i successivi 60 anni di regno della nuova dinastia Quiriguá, una dinastia che dominava la regione del fiume Copán e del fiume Motagua. In questo contesto storico è scolpita la stele E, alta 10 metri e pesante 55 tonnellate, che costituisce la scultura più grande di tutte quelle situate nella Grande Plaza, uno spazio cerimoniale dove si può apprezzare l’eccezionale collezione di monumenti scultorei del parco che comprende altari zoomorfi di eccezionale qualità artistica, motivo per cui è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dal 1981 dall’UNESCO. Trasferimento in Honduras. Pernottamento all’Hotel Clarion Copan Ruinas (Pasti: B)

Giorno 09: Copan, Honduras

Visita alle famose rovine Maya di Copan. Il valore principale di Copan è la bellezza irreale e l’accuratezza dell’arte sulle stele. Questo sito della civiltà Maya era chiamato Atene della Mesoamerica. Vi si trova persino una stele realizzata in tre dimensioni. Una vera opera d’arte è considerata la Scala Maya con geroglifici del periodo classico. Ognuno dei suoi 63 gradini è decorato con lettere complesse e ai lati sono erette balaustre con l’immagine di serpenti e uccelli. Pernottamento all’Hotel Clarion Copan Ruinas (Pasti: B)

10° giorno: Copan / San Pedro Sula / Isola di Roatan

Trasferimento a San Pedro Sula e volo per l’isola di Roatan. Pernottamento all’Hotel Paradise Beach. (Pasti: B)

11° giorno: Isola di Roatan

Giornata libera. Pernottamento al Paradise Beach Hotel. (Pasti: B)

12° giorno: Isola di Roatan

Giornata libera. Pernottamento all’Hotel Paradise Beach. (Pasti: B)

13° giorno: Isola di Roatan

Giornata libera. Pernottamento all’Hotel Paradise Beach. (Pasti: B)

14° giorno: Isola di Roatan / Volo di rientro in Italia o altro Destino

Trasferimento all’aeroporto internazionale Juan Manuel Gálvez di Roatan. (Pasti: B)

FINE NOSTRO SERVIZIO

Quotazioni

Costo per persona in Usd americani.

2 Partec. Usd. 3275 camera doppia o amtri,

3 Partec. Usd. 3125 camera tripla

4 Partec. Usd. 3175

S. singola. Usd 3950

La quota del tour include:

Тtrasporto
Biglietti d’ingresso
Visite guidate come da itinerario (guida parlante spagnolo/inglese)
Volo Città del Guatemala – Flores
Volo San Pedro Sula – Roatan
Alloggio e tasse locali
Pasti come da itinerario: Colazione (B), Pranzo (L), Cena (D)

La quota del tour NON include:

Attività facoltative.
Tasse di arrivo e di partenza

Assicurazione viaggio. Consigliamo fare comeminimo la medico/bagaglio.
Extra in hotel (lavanderia, telefonate, servizio in camera, ecc.)

 

Alberghi

Lista Alberghi 3 stelle sup. proposti.

Programma Guatemala & Honduras 14 g.
Sist. in doppia o matrim. Sist. in tripla. Sist. in singola:
Giorno 1 Hotel Villa Colonial
Giorno 2 Hotel Villa Colonial
Giorno 3 Hotel Villa Santa Catarina
Giorno 4 Hotel Villa Santa Catarina
Giorno 5 Hotel Barcelo Guatemala City
Giorno 6 Htel Villa Maya
Giorno 7 Hotel Villa Caribe
Giorno 8 Hotel Clarion Ruinas Copan
Giorno 9 Hotel Clarion Ruinas Copan
Giorno 10 Hotel Paradise Beach Hotel
Giorno 11. Htel Paradise Beach Hotel
Giorno 12 Hotel Paradise Beach Hotel
Giorno 13 Hotel Paradise Beach Hotel

Richiedi Info

    Inserisci il testo qui sotto: captcha

    Loading...

    Continuando, accetti di utilizzare i cookie per offrire contenuto e pubblicità mirata su misura per i tuoi interessi e attuare misure per migliorare la tua esperienza sul sito. Per ulteriori informazioni e gestire le impostazioni, Clicca qui.

    Per migliorare la tua esperienza su peruparadisetravel.com, utilizziamo i cookies per conoscere le tue abitudini di navigazione e offrirti contenuti adatti ai tuoi interessi.

    Close